Erasmus in Grecia per l’Istituto Marcucci di San Benedetto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Istituto Suore Pie Operaie dell’Immacolata Concezione di San Benedetto del Tronto, ha partecipato con un gruppo di giovani italiani allo scambio Erasmus+ Empowering Youth Employability a Selianitika in Grecia dal 22 al 29 settembre 2017. I giovani provenienti da paesi come la Grecia, Cipro, Austria, Serbia, Turchia, Lituania e Italia hanno partecipato al programma europeo Erasmus + KA1 sulla disoccupazione giovanile in Europa, sviluppando competenze di occupabilità necessarie per il lavoro. L’obiettivo principale è stato quello di potenziare i giovani con competenze che li aiuteranno a trovare un posto di lavoro e ad aumentare la loro occupabilità. Attraverso questo programma,dice Alceste Aubert , Erasmus projects manager, i nostri giovani hanno sviluppato queste abilità attraverso l’apprendimento non formale e attività legate all’arte. Tutti e 40 i giovani si sono incontrati e hanno, vissuto insieme per 8 giorni e si sono impegnati in attività congiunte, sviluppando competenze e rafforzando la loro convivialità a essere cittadini europei attivi.
Quali opportunità offre l’Europa ai giovani? Che cosa è EURES? quali sono le competenze necessarie per i giovani di trovare un lavoro oggi? Le risposte incluse in laboratori interattivi, con la partecipazione attiva dei giovani con metodi di apprendimento non formali come: workshop, di comunicazione, giochi di ruolo, teatrali, l’apprendimento attraverso l’esperienza e soprattutto attraverso il peer-learning (imparare l’uno dall’altro), attività sportive, visite culturali ai musei, progettate e preparate interamente dai giovani stessi prima dello scambio.
Il venerabile Francesco Antonio Marcucci fondatore delle Suore Pie Operaie dell’Immacolata Concezione, aveva a cuore la formazione e la crescita dei giovani.
Egli diceva chi insegna convien tenti mille strade, dia mille stimoli, usi mille termini, pensi mille modi e adoperi ogni maniera, che anche i sassi, per cosi dire , ne ricevano dell’impressione”
Un ringraziamento allo sponsor “Assicurazione Cattolica” Agenzia di Cinzia Amabili di San Benedetto del Tronto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *