Giornata turismo: Coldiretti, nel 2017 Italia leader mondiale a livello enogastronomico

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Con settembre finisce una stagione turistica particolarmente positiva: 38 milioni gli italiani che hanno deciso di trascorrere una vacanza durante l’estate 2017, in crescita del 9%, ma un segnale positivo viene anche dall’aumento degli arrivi dei turisti stranieri. È quanto emerge da una indagine Coldiretti/Ixè divulgata in occasione della Giornata mondiale del turismo che conclude a livello internazionale la migliore stagione del decennio sulla base delle previsioni della World tourist organization (Unwto). “Ben il 78% degli italiani è restato in Italia, ma l’abbandono di mete considerate pericolose riguarda in realtà il turismo internazionale nel suo complesso con Turchia, Tunisia, Egitto in grande sofferenza. Al contrario si registra – continua Coldiretti – un aumento degli stranieri che scelgono l’Italia come Paese più sicuro. E se è il mare a fare la parte del leone per 7 italiani su 10 (69%), seguito dalla montagna con il 17%, si assiste al successo di alternative meno affollate con la campagna che è scelta dal 9% dei vacanzieri”. È “la qualità dell’alimentazione l’elemento che spinge maggiormente a scegliere l’agriturismo. L’Italia – sostiene Coldiretti – ha conquistato la leadership mondiale nel turismo enogastronomico grazie a 291 specialità Dop/Igp riconosciute a livello comunitario, ma ha conquistato anche il primato green in Europa con quasi 60mila aziende agricole biologiche e ha fatto la scelta di vietare le coltivazioni ogm”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *