Grottammare, riapre la Biblioteca comunale “Mario Rivosecchi”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – Dopo un anno di chiusura, la Biblioteca comunale “Mario Rivosecchi” tornerà ad accogliere gli utenti a partire da martedì 3 ottobre.
L’apertura, tuttavia, dovrà tenere conto delle attività didattiche ancora ospitate al primo piano dell’edificio: la Biblioteca, infatti, riapre i battenti con alcune limitazioni al calendario settimanale e all’erogazione di alcuni servizi.

I giorni di apertura diventano 4 anziché 5 come in precedenza: oltre alla chiusura ordinaria del lunedì, il servizio è temporaneamente sospeso nel giorno di mercoledì, per garantire lo svolgimento delle attività scolastiche pomeridiane. La Biblioteca sarà dunque aperta nei giorni di martedì, giovedì, venerdì e sabato, dalle ore 15 alle ore 19.

Per lo stesso motivo, è stato ridimensionato e trasferito al piano terra lo spazio di lettura: la Sala Ragazzi diventa momentaneamente una sala aperta a chi vorrà trattenersi in biblioteca per studiare o consultare i libri sul posto. Le due sale del primo piano, come noto, anche per questo anno scolastico ospitano altrettante classi della Primaria “Giuseppe Speranza”, dove sono in corso altri importanti lavori di adeguamento antisismico per la sostituzione del tetto in cemento armato in un tetto in legno.

Restano confermati i servizi di prestito libri, di consultazione dell’Archivio storico comunale (previa richiesta), di internet e di mediateca (nei giorni di martedì, giovedì e sabato).

Nel 2016, la Biblioteca comunale non riaprì come di consueto a ottobre, dopo la pausa estiva. Il palazzo di via Matteotti fu messo a disposizione dell’IC “Leopardi” che vi trasferì quattro classi delle 10 classi della Primaria Speranza che occupavano il lato est dell’edificio scolastico, dove sarebbero iniziati i lavori di consolidamento di quella parte dei solai, anch’essi collegati a opere di adeguamento sismico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *