Lavoro: mons. Santoro (Cei), “sia degno”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

È una riflessione sul “lavoro degno” quella proposta da monsignor Filippo Santoro, arcivescovo di Taranto e presidente della Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace della Cei, intervenendo al XXIX Seminario di formazione europea organizzato da Ciofs-Fp, sul tema “Il duale per l’Italia – Contaminazione istituzionale e sociale alla base del lavoro per i giovani”. Nel suo saluto, mons. Santoro ha messo al centro, anche nell’esperienza duale, il “lavoro degno”. Lavoro degno – ha spiegato – significa in primo luogo lotta al lavoro nero, al lavoro criminale, al lavoro precario, piaghe che non possono continuare a essere l’unica prospettiva per molte persone. Il vescovo ha poi ricordato che lavoro degno, lavoro femminile e innovazione tecnologica sono tematiche che verranno affrontate nel corso della 48ª Settimana sociale dei cattolici italiani (Cagliari, 26-29 ottobre) e diventano uno spunto ideale e valoriale per la prosecuzione del lavoro di allineamento tra scuola, formazione professionale e mondo del lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *