Paesi Bassi: “Assaggia la Chiesa”, iniziativa ecumenica

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Sono 403 le comunità appartenenti a 21 denominazioni cristiane diverse, presenti nei Paesi Bassi, che il 9 e 10 settembre parteciperanno alla campagna “Assaggia la Chiesa” che per la prima volta si svolge nel Paese. Lo scopo è che i membri delle comunità locali invitino persone a loro vicine (amici, familiari, colleghi, vicini di casa) “che non hanno familiarità con la Chiesa per partecipare insieme a una celebrazione per assaggiare” che cosa ciò significhi. Sul sito www.kerkproeverij.nl sono state messi a disposizione idee e materiali e si possono rintracciare le comunità che tra una decina di giorni ospiteranno celebrazioni che per questa occasione sono pensate in modo particolare per accogliere e far “degustare” alle persone “nuove” o a quelle che da tanto tempo non frequentano più, una esperienza di Chiesa. Vi sono risorse anche per preparare una celebrazione adatta a bambini che non frequentano mai una comunità ecclesiale. All’iniziativa partecipano anche le comunità cattoliche: i vescovi hanno ripetutamente incoraggiato le diocesi ad aderirvi e il vicario della diocesi di Groningen-Leeuwarden mons. Arjen Bultsma è stato nominato referente per le parrocchie dei Paesi Bassi. Nelle Chiese cattoliche sarà distribuito, a chi aderirà a questa possibilità di assaggio, un opuscolo “Essere cattolico ai nostri giorni”, contenente alcune indicazioni essenziali riguardo la vita della Chiesa. L’iniziativa è coordinata dal Consiglio delle Chiese nei Paesi Bassi. Venerdì 1 settembre, nella Chiesa St. Joriskerk di Amersfoort ci sarà una festa di lancio dell’iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *