Tendopoli san Gabriele: al via il 22 agosto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Partita ieri, domenica 20 agosto, alle 8.30 da Cascia dove è stata accesa da padre Bernardino Pinciaroli, rettore del Santuario, la fiaccola della speranza che aprirà ufficialmente la 37ma Tendopoli di San Gabriele, che si svolgerà dal 22 al 26 agosto al Santuario di Isola del Gran Sasso (Teramo).

Anche quest’anno la fiaccola attraverserà i luoghi della sofferenza dovuta agli ultimi eventi sismici come segno di novità e di comunione. Partendo da Cascia, si fermerà a Norcia, Cittareale, Amatrice e Campotosto. Poi riprenderà il cammino attraverso le Capannelle per arrivare alle 19 a Montorio al Vomano dove verrà custodita fino a martedì 22 agosto da dove ripartirà alle 20.30 alla volta del Santuario di San Gabriele per arrivare alle 23 in mezzo ai giovani per l’inaugurazione ufficiale della 37ma Tendopoli. In cammino da 23 anni, la fiaccola della speranza era sorta quasi per caso. Poi, forse per la benedizione di Papa Giovanni Paolo II il 14 agosto 1994 nella residenza estiva di Castel Gandolfo, la fiaccola “è cresciuta – spiegano i promotori – percorrendo in questi 23 anni piccoli e grandi luoghi di culto. Partendo dal luogo simbolo della cristianità, Roma, nell’anno del terzo centenario della nascita del fondatore dei passionisti san Paolo della Croce, ha percorso 20mila chilometri. Il 10 agosto 2009 la benedizione di Benedetto XVI a Castel Gandolfo e poi la partenza dal centro storico de L’Aquila distrutto dal terremoto, come segno di speranza e di rinascita. Infine, il 6 agosto 2014, la benedizione di Papa Francesco e la partenza nuovamente da Roma”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *