Papa Francesco: “violenza cieca è offesa gravissima al Creatore”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

“Alla notizia del crudele attentato terroristico che ha seminato morte e del dolore nella Rambla di Barcellona, Papa Francesco desidera esprimere il suo più profondo dolore per le vittime che hanno perso la vita in questo atto disumano e offre preghiere per il loro riposo eterno”. E’ quanto si legge nel telegramma di cordoglio per le vittime dell’attentato terroristico avvenuto ieri a Barcellona, in Spagna, inviato a nome del Pontefice dal cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin, al cardinale Juan José Omella y Omella, arcivescovo di Barcellona. “In questi momenti di tristezza e di dolore”, il Papa assicura “sostegno e vicinanza ai numerosi feriti,alle loro famiglie e all’intera società catalana e spagnola”. “Il Papa, prosegue il messaggio, “condanna una volta di più la violenza cieca che è un’offesa gravissima al Creatore e innalza la sua preghiera all’Altissimo perché ci aiuti a continuare a lavorare con determinazione per la pace e la concordia nel mondo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *