Terremoto Centro Italia: Misericordie, ad Acquasanta Terme

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Sarà inaugurato il 2 settembre il nuovo plesso sportivo di Acquasanta Terme, uno dei centri del piceno maggiormente colpiti dal terremoto del 24 agosto 2016. La sua ricostruzione è resa possibile grazie al progetto “Direfare” ideato da Marcello Mancini e Sara Pagnanelli. Il 14 e 15 gennaio ad Ascoli Piceno il mondo della formazione si è riunito per la prima volta in Italia per un evento che aveva come obiettivo aiutare la ricostruzione dei luoghi colpiti dal sisma del 24 agosto in Centro Italia. L’intervento è stato possibile anche grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, main sponsor del progetto, mentre la Confederazione nazionale delle Misericordie d’Italia è il committente e soggetto attuatore dei lavori. “La prossima realizzazione del nuovo plesso sportivo di Acquasanta Terme – afferma Alessandro Speca, presidente della Conferenza interregionale delle Misericordie di Abruzzo, Marche e Molise – conferma il grande impegno che le Misericordie e i nostri confratelli hanno messo per aiutare le popolazioni colpite da questo terribile terremoto. Sono stati ben 2500 i volontari impegnati nelle zone del sisma, tutti hanno messo a disposizione la loro dedizione e le loro competenze per non lasciare sole queste popolazioni. Questa struttura arriva dopo la scuola realizzata proprio ad Acquasanta insieme a quelle di Cittareale e Gualdo.
La Misericordia di Grottammare donerà inoltre un defibrillatore semiautomatico da inserire nella palestra di Acquasanta e curerà anche la formazione del personale adibito all’utilizzo dello strumento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *