Card. Bassetti: tre grandi “priorità irrinunciabili” per l’Italia sono “il lavoro, la famiglia e i migranti”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

“Vedo questo Paese alle prese con tre grandi ‘priorità irrinunciabili’: il lavoro, la famiglia e i migranti. Tre priorità che, però, sono unite da un unico filo comune: l’Italia. Paradossalmente, la sfida più urgente è l’Italia stessa”. Lo afferma il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, in un’intervista pubblicata sul quotidiano “la Repubblica”. “Bisogna avere la forza, il coraggio e le idee per rimettere a tema l’Italia tutta intera, partendo da un Sud martoriato e dimenticato – aggiunge Bassetti -. È fondamentale avere una visione del futuro di questo Paese nel nuovo contesto mondiale, altrimenti non si può far nulla per i nostri poveri”, che, secondo il presidente della Cei, sono la “vera emergenza nazionale”. “Nonostante ci siano segnali di ripresa per l’economia, non posso non essere preoccupato di fronte agli 8 milioni di poveri descritti dall’Istat, la metà dei quali non ha di cosa vivere. Sono giovani, sono donne e sono coppie; sono cinquantenni che hanno perso il lavoro e che sono stati scartati dal sistema produttivo. Se vogliamo veramente aiutare la ‘povera gente’, come la chiamava La Pira – conclude il cardinale -, bisogna rimettere l’Italia al centro dei nostri pensieri: con passione, idee e solidarietà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *