San Benedetto, uno scambio culturale nel segno del Venerabile Marcucci

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Make a step forward” è uno scambio di giovani multiculturale che si sta svolgendo a San Benedetto del Tronto, Italia dal 9 al 18 luglio 2017 e sta coinvolgendo 56 giovani e leader di 7 paesi: Italia, Armenia, Georgia, Ucraina, Grecia , Spagna e Belgio. Il progetto vuole incoraggiare i giovani a essere attivi nella loro società e combattere la discriminazione e gli stereotipi esistenti e Intende essere una risposta a un crescente interesse per questioni europee come la cittadinanza europea. I partecipanti avranno la possibilità di partecipare alle discussioni e condividere le loro idee e il loro parere su argomenti europei e l’importanza di essere cittadini attivi a livello europeo. Il progetto prevede di incoraggiare i giovani a partecipare attivamente alle attività previste per meglio comprendere la tolleranza, i diritti umani, l’unità, la cultura e il patrimonio comune europeo e riflette l’idea di unità nella diversità quando si parla di cultura e cittadinanza europea.

L’Istituto Marcucci afferma Alceste Aubert supporta il territorio nella pianificazione di strategie che vedano il coinvolgimento dei giovani, attraverso il Programma Erasmus Plus, nella fase di rinascita dei nostri meravigliosi luoghi e di tutto il centro Italia.

Il venerabile Francesco Antonio Marcucci fondatore delle Suore Pie Operaie dell’Immacolata Concezione, aveva a cuore la formazione e la crescita dei giovani.

Egli diceva “ è indicibile quanto sia accetta a Dio l’educazione della gioventu’ E’ vero, che non può negarsi che riesce faticosa; ma è  anche verissimo che poi diventa gioconda per il bene che se ne raccoglie”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *