Madonna della Speranza: Vangelo alla mano, tra esperienza e Parola

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Tratto dal sito parrocchiale www.madonnadellasperanza.it

GROTTAMMARE – Al termine del secondo anno di lettura consecutiva del Vangelo di Luca, come consuetudine, si sospendono per il periodo estivo gli incontri del Gruppo del Vangelo parrocchiale.
Questo itinerario di ascolto ha visto, pian piano nel tempo, consolidarsi la presenza di circa 20 persone che – ogni mercoledì in Parrocchia – si ritrovano difronte alla Parola presentata e meditata da Francesca de La Tenda del Magnificat.
Scrive San Girolamo che “l’ignoranza delle Scritture è ignoranza di Cristo”. Da questo incontro di ascolto, pertanto, è iniziato per molti un cammino di conoscenza, un percorso di riscoperta di una Parola viva che opera nei nostri giorni…che consola…che salva…che crea una Comunità-di-fratelli in comunione, dentro un’esperienza continua di sete di Dio. E la sete di Dio si estingue solo con l’Acqua Viva che è Gesù.
L’ascolto costante ed attento suscita questo desiderio di Incontro; spesso crea domande di senso importanti per il nostro dirci cristiani; molto più, ci fa riscoprire guariti. Abbiamo bisogno, allora, di dare sempre più valore a questo grande Amore che viene da Dio. Abbiamo sempre più bisogno di saperci figli amati. Abbiamo bisogno di nutrire questa fede. E solo la perseveranza nella Gioia della Parola può colmare di Bene questa ricerca instancabile di Felicità. Sì, la Felicità: il Vangelo fà questo miracolo. “Ascolta e vivrai” (Mt 5,1-12)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *