Ragnoliade 3.0, don Francesco: “È bello vedere tante persone lavorare insieme”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
“Cari amici, cari ragazzi, cari genitori, cari educatori e animatori della Ragnoliade. Con grande gioia iniziamo la 30ª edizione di questa meravigliosa iniziativa di Ragnola. È un attività della parrocchia Sacra Famiglia, ma non solo, anche del quartiere, di tutta la comunità e direi di tutta San Benedetto, che dopo trent’anni porta avanti le attività estive per i nostri bambini senza confini. È un’opera speciale svolta gratuitamente da decine di animatori di volontari, da quest’anno guidata e coordinata da una Associazione Sportiva “Amici della Ragnoliade”. Lo facciamo per i più piccoli affinché abbiano l’opportunità di ritrovarsi insieme in gioco ricreativo. Occasione propizia raccolta anche dai genitori e dagli abitanti del nostro quartiere. Una festa dello sport che diventa la festa dell’amicizia, che si trasforma in una festa d’amore. E’ una festa per tutti: per il quartiere e per la città. E’ bello vedere per due settimane tante persone che attorno alla Chiesa si salutano con affetto, ricordano momenti passati, fanno tifo per i piccoli atleti e passano una serata lieta. Con grande gioia dò inizio a questo movimento. È bello vedere tante persone lavorare insieme. Dopo trent’anni si è scelto il cambiamento, un rinnovamento che porta la novità e la freschezza per guardare avanti senza eliminare le radici. Le radici non sono “le cose fatte come sempre” ma il custodire lo scopo dell’iniziativa: stare insieme. Mi sembra che questa 30ª edizione sappia mettere insieme il rinnovamento conservando lo scopo dello stare insieme a fianco di un’opera di solidarietà. Venerdì 7 luglio accenderemo la fiaccola, sabato 8 luglio benediremo il campo e la Ragnoliade, domenica 9 luglio celebreremo la messa dell’atleta. Che questo sia propizio! Invochiamo il nome del Signore Gesù che ci accompagni in questo cammino.
don Francesco”
Il saluto del Parroco della Parrocchia Sacra Famiglia di Ragnola è il preludio all’inizio dei giochi di Ragnola, che prenderanno avvio oggi, venerdì 7 luglio, con la fiaccolata tedoforica per le vie della città.
La fiamma olimpica partirà alle 18.30 dalla chiesa sacra Famiglia e percorrerà le principali arterie di Porto d’Ascoli, insistendo su piazza Sacra Famiglia, Viale dello Sport, Via Velino, Via del Mare, Via Rinascimento, Via Ada Negri, Via dei Mille, Via Ponchielli, Via Scarlatti, Sottopasso di Via Mare, Viale dello Sport, Via Sgattoni per giungere alla pista di atletica leggera. L’ultimo tedoforo accenderà il braciere sabato 8 luglio nel momento culminante della Cerimonia d’apertura. La fiamma sarà poi custodita presso la chiesa Sacra Famiglia, durante la Santa messa per la benedizione delle squadre, domenica 9 luglio ore 18.30, fino alla fine dei giochi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *