Cittadella delle Attività Produttive a Pescara del Tronto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

La Stazione Unica Appaltante della Provincia di Ascoli Piceno svolgerà il 12 luglio la seduta di gara con l’apertura dei plichi pervenuti entro le ore 13 dell’11 luglio per l’affidamento dei lavori di realizzazione della “Cittadella delle Attività Produttive”, che sorgerà nell’area Sae (Soluzioni Abitative in Emergenza) nella frazione di Pescara del Tronto.

“Si tratta del primo importante e concreto risultato della convenzione stipulata il 16 giugno scorso tra Comune di Arquata e Suap della Provincia che mette a disposizione professionalità e know how presenti in Provincia per agevolare la rapidità e la capacità di intervento nelle procedure amministrative e di appalto riguardanti la complessa e delicata fase di ricostruzione ” evidenziano il Presidente della Provincia Paolo D’Erasmo e il Sindaco di Arquata Aleandro Petrucci

La procedura di gara è stata espletata dalla Provincia in tempi record, appena 3 giorni lavorativi: il 4 luglio sono infatti partite le lettere di invito agli operatori economici a seguito dell’istanza del Comune di Arquata, recepita il 30 giugno dalla Suap provinciale, per attivare l’iter amministrativo. L’intervento, dell’importo complessivo di circa 224 mila euro, consiste nell’esecuzione dei lavori, delle provviste e le forniture occorrenti per la realizzazione delle opere di urbanizzazione e fondazione per l’allestimento di aree temporanee per la ripresa delle attività produttive e commerciali rese inagibili a seguito della sequenza sismica iniziata il 24 agosto 2016, secondo le condizioni stabilite nel Capitolato Speciale d’Appalto con le caratteristiche tecniche, qualitative e quantitative previste dal progetto esecutivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *