Ragnoliade 2017. Si accende la kermesse sportiva di Ragnola

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

La fiaccola della trentesima edizione della Ragnoliade sta per accendersi. Dall’8 al 22 luglio Ragnola rivivrà la kermesse ludico sportiva nata negli anno 80. L’evento, patrocinato dalla città di San Benedetto del Tronto, è la manifestazione più longeva del quartiere, esempio di collaborazione tra associazioni, istituzioni, famiglie, volontari, comitato di quartiere per la formazione e crescita dei ragazzi, all’insegna della sportività e della solidarietà. Protagonisti i ragazzi e ragazze delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo grado, che si sfideranno negli impianti sportivi cittadini.

Una nuova Associazione sportiva dilettantistica, gli “Amici della Ragnoliade”, fortemente voluta anche dal parroco di Ragnola don Francesco Ciabattoni, spiega le vele dell’edizione 2017. Un bel gruppo che vede collaborare storici organizzatori e nuovi simpatizzanti, in una staffetta anche familiare. Molte nuove leve sono infatti seconde generazioni. Il primo tra tanti, Nicola Mozzoni, alla presidenza dell’attuale associazione.

“La Ragnoliade ha un’identità che va oltre lo sport, è legata a quelle sensazioni che si possono vivere solo da bambini. –  dichiara Nicola Mozzoni – “Per i piccoli, che quest’anno sono oltre 200, rappresenta l’attimo in cui stringere nuove amicizie, gareggiare, cimentarsi in attività nuove, ma soprattutto condividere esperienze in allegria con altri bambini della stessa età. Per gli adulti conserva il fascino dei bei ricordi. Sono proprio le belle emozioni che ci spingono ad andare avanti.”

Dopo un anno di transizione, L’edizione 2017 torna a pieno regime e segna lo storico traguardo dei 30 anni: ripartire dalla storia, da solidissime basi, per vivere il presente e proiettarsi al futuro 3.0. I piccoli atleti si sfideranno nelle discipline della corsa veloce, salto in lungo, staffetta a squadre presso la pista di Atletica Leggera, calcio maschile e volley femminile presso il campo parrocchiale della Sacra Famiglia, intitolato a Domenico Mozzoni.

Le gare saranno precedute, l’8 luglio dalle ore 21, dalla fiaccolata tedoforica per le vie della città e dalla sfilata inaugurale con spettacolo di ballo della Grace Dance School e si concluderanno sabato 22 luglio dalle ore 21 con la cerimonia di premiazione e di chiusura, presso la pista di Atletica Leggera.

Domenica 9 luglio alle ore 18.30 sarà celebrata la S. Messa dell’atleta presso la chiesa parrocchiale Sacra Famiglia con la benedizione delle squadre e dei partecipanti in divisa.

Non mancherà la sfida dei castelli di sabbia, domenica 16 luglio, dalle ore 9, nella spiaggia libera nei pressi della foce del torrente Ragnola.

La prima importante novità dell’edizione 2017 è la partnership con Avis. “La nostra collaborazione è solo al 2° anno – riferisce il presidente Bruno Benabei – ma auspichiamo un lungo sodalizio con la Ragnoliade. La manifestazione ci piace perchè inizia i bambini allo sport in modo genuino. E’ un gemellaggio morale, vogliamo stringerci anche noi intorno ai bambini affinchè da adulti possano essere sensibili al dono ed all’altruismo.” A rafforzare la partnership, sabato 22 luglio, durante la cerimonia di premiazione, verrà consegnato il premio Fair Play Avis.

“E’ una manifestazione che mi rende felice perchè i protagonisti sono i bambini – dichiara Pierluigi Tassotti, assessore allo Sport – “ringrazio gli organizzatori, il comitato di quartiere e ricordo con affetto Domenico, che tanto ha dato a questa città in termini di umanità.”

La Ragnoliade 3.0 intende abbracciare olisticamente la vita del bambini e per questo si avvale anche dell’eccellente collaborazione dell’Associazione “Nati per Leggere” (domenica 16 luglio dalle ore 19.00 con le letture per bambini) e della cooperativa Tangram (giovedì 20 luglio dalle ore 21.00 con i giochi della tradizione). Entrambe le attività sono gratuite ed aperte a tutti e si svolgeranno negli spazi della parrocchia Sacra Famiglia.

Per chiudere in allegria, La Ragnoliade 3.0 si espande e, pur rimanendo la festa dei bambini, diventa anche festa quartiere. All’intrattenimento sportivo, si affiancano infatti serate con stand gastronomici e musica dal vivo, dal 19 al 21 luglio, presso piazza sacra Famiglia.

Un testimonial d’eccezione dei valori più alti dello sport parteciperà, il 22 luglio, alla cerimonia di premiazione e chiusura della 30° edizione dei giochi di Ragnola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *