VIDEO, Quarto “Meeting nazionale giornalisti cattolici e non” , la testimonianza del Prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede, Mons. Edoardo Viganò

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Riprese e montaggio di Nicolas Abbrescia, intervista di Marco Sprecacé

GROTTAMMARE – Mons. Dario Edoardo Viganò, prefetto della Segreteria per la comunicazione presso la Santa Sede, è stato uno degli ospiti più attesi e importanti del IV meeting “Pellegrini nel Cyberspazio”. Due sono state le sezioni fondamentali del suo intervento, svoltosi nel pomeriggio inaugurale di giovedì 22 giugno: da una parte, l’evoluzione della comunicazione nella storia dalla stampa agli smartphone, dall’altra un approfondimento su organi e competenze della Segreteria.

Ecco la testimonianza di Mons. Viganò al microfono di Marco Sprecacé.

“E’ un incontro molto interessante, perché si trovano convenuti professionisti da tutta Italia: chi viene dalla radio, chi viene dalla TV, chi viene dalla carta stampata e questo è un momento molto bello di confronto e anche di apertura verso un futuro che oramai è anche un presente, perché ciò che noi siamo chiamati a vivere è proprio questo passaggio, dai media tradizionali, che qualcuno appunto dice che non esistono più, a quello che è un sistema educativo grazie alla convergenza digitale. Questo è un cammino faticoso, perché tutti dobbiamo, in qualche modo, assumere per sopravvivere in questo mondo dei media”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *