Santa Sede e Israele verso “una rapida conclusione delle negoziazioni in corso

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ZENIT

La Santa Sede e Israele auspicano “una rapida conclusione delle negoziazioni in corso” nonché “la firma del documento”. Lo si legge in un comunicato bilaterale diffuso mercoledì 14 giugno 2017, dalla Sala Stampa della Santa Sede.

“La Sessione Plenaria si è compiaciuta dei progressi compiuti dalla Commissione di lavoro riguardante i negoziati che si sono svolti in un’atmosfera cordiale”, dichiara il breve testo redatto in italiano e inglese.

“La Plenaria riconosce, inoltre, gli sforzi di collaborazione da entrambi le parti riguardo l’applicazione dell’Accordo Bilaterale del 1997 sulla Personalità Giuridica”, continua la nota.

A presiedere la sessione erano mons. Antoine Camilleri, Sotto-Segretario per i Rapporti con gli Stati, e Tzachi Hanegbi, Ministro della Cooperazione Regionale dello Stato di Israele.

***

Riprendiamo di seguito i nomi dei membri delle due delegazioni:

  • La Delegazione della Santa Sede:

Mons. Antoine Camilleri, Sotto-Segretario per i Rapporti con gli Stati;

Mons. Giuseppe Lazzarotto, Nunzio Apostolico in Israele;

Mons. Antonio Franco, Nunzio Apostolico;

Padre Oscar Marzo O.F.M., Officiale della Congregazione per le Chiese Orientali;

Mons. Ionut Paul Strejac, Officiale della Segreteria di Stato;

Henry Amoroso, Primo Consigliere Giuridico;

Padre Jacek Jasztal, O.F.M., Vicario della Custodia di Terra Santa;

Padre Ibrahim Faltas, O.F.M., Custodia di Terra Santa;

Sr. Kathy Zimmermann, F.S.E., Segretaria.

  • La Delegazione dello Stato di Israele:

Tzachi Hanegbi, Ministro della Cooperazione Regionale;

Oren David, Ambasciatore di Israele presso la Santa Sede;

Sig.ra Emi Palmor, Direttore Generale, Ministero della Giustizia;

Ehud Keinan, Consulente esterno, Co-Presidente della Commissione Bilaterale Permanente di Lavoro;

Akiva Tor, Capo dell’Ufficio per gli Affari Ebrei e Religiosi nel mondo (MAE);

Joseph Draznin, Consigliere del Ministro della Cooperazione Regionale;

Sig.ra Sharon Regev, Direttrice del Dipartimento per gli Affari Religiosi nel mondo (MAE);

Sig.ra Tamar Kaplan, Primo Vice Consigliere legale e Direttore del Dipartimento di Diritto Diplomatico e Civile (MAE);

Itai Apter, Direttore, Affari Civili Internazionali, Ufficio del Vice Procuratore Generale, Ministero della Giustizia;

Reuven Eidelman, Dipartimento del Diritto Diplomatico e Civile, Ministero della Giustizia;

Moshe Golan, Consulente esterno;

Amir Haran, Senior Advisor del Direttore Generale, Ministero della Giustizia;

Sig.ra Dorit Shimon, Consigliere del Ministro della Cooperazione Regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *