Parrocchia Madonna della Speranza, festa conclusiva dell’anno catechistico

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Articolo tratto dal sito www.madonnadellasperanza.it

GROTTAMMARE – Sabato 10 giugno la parrocchia Madonna della Speranza si è riempita di colori e voi allegre di bambini e ragazzi dalle elementari, medie e superiori Scout, AC e non, che hanno festeggiato insieme come comunità il termine di questo anno catechistico.
Il pomeriggio si è aperto con una preghiera di don Dino cui è seguita un’intera ora di giochi della tradizione: “Roverino”, “Corsa con i sacchi”, “Gioco del fazzoletto”, “Tiro alla fune”, due specialità targate scout come la “Palla scout” e lo “Scalpo” e una new entry targata ACR “Il telo colorato”.
Sette squadre si sono avvicendate nei sette stand di gioco dislocati nelle zono all’aperto della parrocchia, quali campetto, prato e zone più ombreggiate. Al termine di ogni gioco ogni educatore a capo dello stand consegnava alla squadra una fascia colorata. Terminati i giochi ogni squadra aveva sette fasce con i colori dell’arcobaleno che sono state incollate come raggi attorno ad un grande sole: il sole indica la chiesa da cui dipartono le persone che costituiscono insieme una comunità eterogenea ma unita.
Tra risate e sorsi d’acqua alla preziosa fontanella è arrivata la desideratissima ora della merenda consumata nel chiostro con i genitori. Quindi, dopo una necessaria ricomposizione del look, tutti in chiesa a concludere con Gesù nella Messa questo movimentato pomeriggio. Abbiamo voluto festeggiare e celebrare la conclusione dell’anno catechistico, ma come ha ricordato don Dino si tratta solo di una pausa, perché il cristiano non va mai in vacanza, ma modifiche le sue occasioni di incontro con Gesù. Qualche esempio? La messa del sabato sera e della domenica, i campiscuola e l’oratorio estivo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *