San Filippo Neri, due cinquantesimi della comunità e del parroco

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La nostra comunità di San Filippo Neri ed il suo parroco sono lieti di celebrare quest’anno due anniversari particolari: la dedicazione della chiesa a San Filippo Neri cinquant’anni fa, precisamente il 19 marzo 1967, celebrata dal vescovo diocesano sua Eccellenza Monsignor Radicioni.

Lo stesso vescovo dopo appena tre mesi dello stesso anno ordinava sacerdote Paoloni Don Gabriele presso la chiesa di San Benedetto Martire. Era sabato 28 Giugno 1967, vigilia di San Pietro e Paolo.

Desideriamo fare memoria di queste due eventi per dare lode al Signore e ripartire nel nostro cammino pastorale con ancora più entusiasmo verso nuove mete.

Celebriamo tutto ciò nel mese di Giugno durante la consueta festa del nostro patrono con alcune manifestazioni alle quali invitiamo tutti voi (vedere programma nella penultima pagina).

Nella stessa circostanza speriamo di inaugurare la nostra chiesa restaurata ed arricchita di ritocchi utili alla vita della comunità.

Nella visita alle famiglie per la benedizione pasquale abbiamo consegnato un libro ricordo dove potete gioire leggendo e guardando le numerose foto che documentano la nostra storia cinquantennale.

Chi non lo avesse ricevuto può venirlo a prendere, saremo contenti di donarvelo.

Il cuore della festa sarà il periodo dal 18 al 28 giugno 2017. Vi aspettiamo tutti con tanta simpatia! Loderemo insieme il Padre di tutti.

Ø  Festa in onore di San Filippo Neri: da Domenica 18 a Domenica 25 Giugno.

Ogni giorno un momento gioioso e formativo da vivere insieme, come da programma

Ø  Cinquantesimo di sacerdozio del nostro Parroco Don Gabriele:

  • Mercoledì 28 Giugno ore 19,00: Eucarestia concelebrata con alcuni sacerdoti.    50° di ordinazione sacerdotale.  Alla fine,per tutti, in piazza, porchetta e bibite
  • Giovedì 29 Giugno ore 19,00: Eucarestia ricordando il 50° della Prima Messa

Animeranno le celebrazioni i nostri 3 cori. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *