Palio dei Bambini ad Acquaviva Picena

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

di Patrizia Neroni

ACQUAVIVA PICENA – Ad Acquaviva Picena sabato 27 maggio si è svolto il Palio dei Bambini, che quest’anno ha visto come vincitori i ragazzi di Monsampolo del Tronto appartenenti al rione del Picchio. I rioni partecipanti sono stati quattro: aquila e civetta di cui fanno parte i bambini di Acquaviva, picchio di cui fanno parte i bambini di Monsampolo e il falco di cui fanno parte i bambini di Monteprandone. Il corteo storico è partito dalla palestra comunale di Acquaviva alle ore 9:00 per dirigersi in piazza del Forte dove si sono svolti i giochi. I cortei precisamente sono stati due: uno quello composto dai bambini delle scuole primaria e secondaria di Acquaviva e l’altro composto dai bambini di Monsampolo e Monteprandone. Ogni corteo è stato preceduto dai tamburini e dai gonfaloni dei rispettivi rioni, nel corteo Degli Acquaviva era presente la sposa: la duchessa Forasteia, mentre nel corteo Dei Brunforte, rappresentato per l’occasione dai bambini di Monsampolo e Monteprandone, era presente il conte Rinaldo futuro sposo. In piazza del Forte dopo la benedizione del Drappo da parte del parroco don Alfredo è iniziata la lettura della dote e corredo della sposa con conseguente controllo e accettazione da parte dei notai della famiglia Brunforte. Stipulato il matrimonio sono iniziati i giochi per la contesa del Drappo disegnato per quest’edizione da Traini Giorgio di Monsampolo. Dalle gare al tiro della fune, tiro delle palle, tiro dei cerchi, corsa con i sacchi e corsa con le pajarole piene di grano il punteggio più alto è stato del rione picchio. Tutta la manifestazione è stata intervallata dall’intrattenimento di Fabio Di Cocco, dai balletti della scuola di danza della dott.ssa Maria Luigia Neroni e dalla scuola di falconeria. Presenti al Palio dei Bambini i sindaci dei tre comuni interessati Rosetti, Caioni e Stracci, il consigliere provinciale Malavolta e la preside dott.ssa  Marziali, il vice preside dott. Anti, i professori e gli insegnanti dei tre Istituti Scolastici. Durante la manifestazione sono stati consegnati gli attestati ai partecipanti al corso di tamburini tenuti dal M° Spinozzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *