A Montelparo e a Grottammare arrivano le reliquie di Padre Pio

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

di Giuseppe Mariucci

MONTELPARO – L’aveva promesso Padre Agostino Maiolini, ed è stato di parola! Il grande evento è arrivato. Questa volta, insieme alle reliquie di San Padre Pio da Pietrelcina, che già erano state esposte il 29 settembre 2016 nella Chiesa dei Santi Pietro e Silvestro di Montelparo, condurrà nelle nostre zone Irene  Gaeta! La signora, di origini abruzzesi, vedova e madre di quattro figli, figlia spirituale di Padre Pio, è la fondatrice della “Casa Accoglienza di Padre Pio per l’uomo solo” e de “I Discepoli di Padre Pio” di Vitinia di Roma.

Il nostro Priore-Parroco, Padre Agostino, è suo Padre Spirituale.

L’Associazione di Vitinia, riconosciuta fin dal 23 gennaio 2003, dal decreto protocollo 73/03 del Vicario Generale di Sua Santità per la diocesi di Roma, Cardinale Camillo Ruini, custodisce la reliquia del Santo (certificata a suo tempo -18 giugno 2000- dal Vice-Postulatore della Causa di Beatificazione e Canonizzazione di “Padre Pio da Pietrelcina” del Convento dei Padri Cappuccini di San Giovanni Rotondo, padre Gerardo Di Flumeri).

Un nutrito programma (di cui pubblichiamo il manifesto fatto affiggere nelle zone interessate) attende per questo fine settimana (primi giorni di Giugno 2017) la Signora Irene Gaeta!

Da Valdaso di Montalto (dove le reliquie arriveranno nella Chiesa di San Pietro Apostolo alle 18,30 del due di giugno) a Penna San Giovanni (dove arriveranno alle 18,30 nella Chiesa di San Giovanni Battista del tre di giugno), da Montelparo (dove saranno accolte alle 8,30 nella Chiesa dei Santi Pietro e Silvestro e vi rimarranno per tutta la mattinata) a Grottammare (dove arriveranno nella Chiesa della Parrocchia Gran Madre di Dio alle ore 18,00 del 4 giugno)!

In tutte queste chiese i fedeli attendono con grande trepidazione le reliquie del Santo Padre Pio e la Testimonianza della Figlia Spirituale del Santo Irene Gaeta!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *