Tour alla scoperta degli antichi stabilimenti bacologici di Ascoli Piceno

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

L’Istituto Provinciale per la Storia del Movimento di Liberazione nelle Marche ha organizzato per la giornata di sabato 20 maggio un tour alla scoperta degli antichi stabilimenti bacologici di Ascoli Piceno. L’iniziativa, patrocinata da Regione Marche, Provincia, Comune di Ascoli Piceno, dall’archivio di Stato di Ascoli Piceno e dall’Istituto d’Istruzione Superiore “Celso Ulpiani”, costituisce il terzo incontro del progetto “Le Rue della Seta”, volto alla riscoperta dell’industria bacologica che prosperò nel Piceno fra il tardo ‘800 e i primi del ‘900. Nella sola città delle Cento Torri, nel periodo più glorioso di questa attività, erano presenti ben 50 opifici che fornivano un terzo della produzione nazionale di semi di baco con esportazioni perfino nell’estremo oriente.

La giornata di sabato inizierà alle 09.45 nel punto di ritrovo al Polo Culturale Sant’Agostino in C.so Mazzini n.90 da dove, alle 10, partirà il tour guidato agli antichi stabilimenti bacologici cittadini. L’escursione si articolerà in una prima parte a piedi e una seconda in pullman. Seguirà alle 12 la tavola rotonda presso l’Istituto Tecnico Agrario “Celso Ulpiani” dal titolo “La bacologia nel Piceno tra passato e futuro”. Interverranno Alessandro Butta, esperto di tessitura della lana, il dott. Giuseppe Di Bello, coautore del volume “L’industria bacologica nell’Ascolano” e Laura Melloni responsabile dell’azienda speciale Piceno Promozione. Roberto Bruni modererà i lavori.

Per partecipare al tour, che è a numero chiuso, è necessaria la prenotazione presso i referenti della Biblioteca “Ugo Toria” ai seguenti numeri 0736-252312 o 333-4478726 o attraverso l’e-mail all’indirizzo: biblioteca.isml@libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *