San Benedetto, “Il Rompibolle” organizza una cena di solidarietà per aiutare un allevatore terremotato

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Paola Olivieri, Presidente Ass. “Il Rompibolle”

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il nostro amico si chiama Giuliano Coltellese ed è un allevatore di bestiame (bovini, ovini e suini) di Amatrice.

La situazione della famiglia Coltellese, purtroppo, è simile a quella di tanti altri terremotati del centro Italia: con il sisma del 30 ottobre 2016 ha perso l’abitazione e la sua azienda agricola ha subito gravi danni, tanto da dover montare le tensostrutture per il ricovero degli animali. Attualmente i Coltellese sono ospiti negli alberghi di San Benedetto e quindi ogni giorno raggiungono in macchina l’azienda, percorrendo la strada salaria che oggi non è più scorrevole come prima del terremoto.
L’attività richiede la costante ed indispensabile presenza di personale per l’intero arco della giornata ed ecco perché spesso i Coltellese sono costretti a pernottare in un container/magazzino, che ovviamente non ha nessun comfort né può chiamarsi abitazione!

La loro situazione può migliorare solo con l’acquisto di una casa mobile su ruote, da posizionare nell’ Azienda Agricola Bio “Giuliano Coltellese” di Accumoli.

L’Associazione Culturale Musicale “Il Rompibolle” di San Benedetto del Tronto ha organizzato una cena di solidarietà che si terrà domenica 30 aprile alle ore 21 presso la discoteca BB Discodinner di Cupramarittima.
L’evento sarà una vera gara di solidarietà e di amicizia, che vede coinvolti terremotati e sambenedettesi, giovani e adulti per offrire, oltre all’ottima pasta alla Griscia e all’Amatriciana, anche della buona musica.

Durante la serata, infatti, si esibiranno a titolo gratuito i “Seven System”, un gruppo musicale di giovanissimi della Parrocchia di Sant’Antonio di San Benedetto e i “Pride & Joy”, una band che arriva appositamente da Pescara.

Per poter contribuire a questo gesto di solidarietà occorre prenotarsi inviando un messaggio attraverso la pagina facebook dell’associazione “Il Rompibolle” o tramite whatsapp al numero 3485111010 o al 3291750241.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *