In preghiera per il lavoro dignitoso con il Mlac, giovedi 27 Aprile

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

DIOCESI – Anche quest’anno ormai per il terzo anno, viene proposta dal Movimento Lavoratori di Azione Cattolica diocesano la Veglia di preghiera in occasione della festa di S. Giuseppe Lavoratore, memoria del Primo Maggio, giorno dedicato ai lavoratori, giovedi 27 aprile alle ore 21.00.

Quest’anno la veglia si svolgerà presso il Centro Agroalimentare a Porto d’Ascoli, luogo di lavoro, crocevia di varie attività, che ha mostrato disponibilità e interesse per realizzare questo momento.

Quella che sta diventando una tradizione per la nostra diocesi, è una veglia di preghiera che mette al centro il lavoro dignitoso, declinato secondo l’aggettivazione di papa Francesco nella Evangeli Gaudium: lavoro libero, creativo, partecipativo e solidale (EG 192). Un percorso di riflessione che il Mlac sta compiendo sul lavoro dignitoso anche in preparazione alla 48a settimana sociale dei cattolici in Italia del prossimo ottobre. Su questo tema il Mlac diocesano aveva già proposto un contest fotografico in vista della festa di S. Giuseppe di Marzo, un modo per raccontare situazioni di lavoro dignitoso o mostrare quando non lo è.

L’occasione della veglia è quella di pregare per i lavoratori e le tante realtà del nostro territorio, anche attraverso testimonianze di lavoro che promuovano nuove strade per un lavoro libero, creativo e solidale. La veglia sarà presieduta da don Giuseppe Giudici, nominato di recente dal vescovo assistente diocesano del Mlac.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *