Consiglio comunale Grottammare, venerdì la seduta con l’approvazione del rendiconto finanziario 2016

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – Un lungo ordine del giorno è proposto all’attenzione del consiglio comunale di venerdì mattina 28 aprile.

La seduta avrà inizio alle ore 9 e prevede tra i tanti argomenti in discussione l’approvazione del Rendiconto di gestione 2016 e della destinazione dell’avanzo di amministrazione, deciso poche settimane fa dalla giunta comunale.

Tra le novità, ci sono due regolamenti comunali destinati al mondo dell’associazionismo locale e, per la prima volta, si parlerà anche di strumenti di autodifesa per la Polizia municipale.

Atteso anche un “fuori programma”: riguarda comunicazioni del sindaco relativamente al progetto di valutazione della sicurezza del ponte sul Tesino del Lungomare De Gasperi – chiuso al transito veicolare ciclabile e pedonale da giovedì scorso – già riferite alla Commissione consiliare “ Territorio” lunedì 24.

L’elenco degli argomenti si apre con tre interrogazioni consiliari. Con la prima, i consiglieri comunali Giuliano Vagnoni e Roberto Cappelli del gruppo “Concetti Sindaco” chiedono conto della “Messa in sicurezza del torrente Tesino”; a seguire, il consigliere Lorenzo Vesperini del gruppo “Città unica” interroga su “Intervento urgente sulla viabilità e immissione tratto Ss16-Fornace Mariani fino Ipersimply”; la terza è presentata dal consigliere Alessandra Manigrasso del gruppo consiliare “Movimento 5 stelle” e riguarda la sicurezza pubblica.

Prima di affrontare il rendiconto della gestione finanziaria dell’anno 2016 – argomento centrale di questo consiglio comunale, in rispetto della scadenza di legge del 30 aprile – l’assise è chiamata a fornire indirizzi rispetto al regolamento disciplinante i rapporti tra gli enti locali e la società CIIP spa, in vista dell’assemblea dei comuni soci dell’ente gestore dei servizi idrici.

Come annunciato nei giorni scorsi, al consiglio comunale verrà sottoposto il rendiconto dell’esercizio finanziario 2016. Il documento approvato dalla giunta comunale si è chiuso con il segno positivo, sia per la parte corrente (615.000 €), sia per la parte degli investimenti (350.000 €). Nel corso della seduta, verranno rese note le destinazioni previste dalla giunta per l’approvazione.

Una variazione di bilancio, inoltre, chiude le proposte del settore Gestione Risorse: si tratta di fondi regionali da recepire nel bilancio comunale come partita di giro per 20.800 €, destinati a quei nuclei familiari sfollati causa terremoto che hanno deciso per l’autonoma sistemazione, e come contributo, per 11.500 € per lavori di intervento post terremoto al DepArt.

La discussione sulla modifica al programma triennale e all’elenco annuale dei lavori pubblici precederà la presentazione di due nuovi regolamenti comunali, presentati dall’Area Cultura-Turismo-sport: il primo riguarda l’istituzione dell’Albo delle Associazioni del comune di Grottammare, il secondo contiene le norme per l’assegnazione degli spazi presso la Casa delle Associazioni in via Palmaroli (ex Ospedale).

Un’altra novità è contenuta nel punto successivo: per la prima volta l’amministrazione comunale affronta la questione dell’autodifesa per gli operatori della polizia locale. Al consiglio, il compito di fornire indirizzi in merito alla regolamentazione di questa delicata materia.

Una richiesta di cambio di destinazione d’uso (da negozio ad ufficio) di un’unità immobiliare in via Torino  e due richieste di approvazione relative a casi di accorpamento al demanio stradale comunale di aree private ad uso pubblico chiuderanno la seduta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *