San Benedetto Martire, inaugurate le attività della nuova Caritas Parrocchiale

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Nazzareno Vespasiani

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è costituita da pochi giorni la Caritas della Parrocchia San Benedetto Martire.
Circa 50 persone della parrocchia hanno dato ampia disponibilità per le varie attività previste.
L’intento comune è quello di condividere e programmare insieme delle attività che vadano ad arginare la grave situazione economica che ha colpito molte famiglie anche della parrocchia sambenedettese.

Promuovere dunque un’idea di comunità che s’impegna a costruire quella umanità cristiana e sociale tra individui e gruppi d’individui per cercare di dare nuove risposte ai bisogni emergenti.

La Caritas parrocchiale vuole perseguire l’integrazione della rete delle varie forme di assistenza a domicilio di tante persone fragili e a rischio di esclusione (persone sole, anziani, persone con disabilità) aiutandole nella conduzione delle attività quotidiane nella loro abitazione, sostenendone l’autonomia e il benessere psico-fisico, affiancandole in molteplici attività quali piccole spese, acquisto di farmaci, organizzazione delle visite mediche specialistiche e/o con i medici di base, pagamento bollette).

La Caritas Parrocchiale ha iniziato la propria attività ieri, 20 aprile, con l’apertura del Centro di Ascolto dalle ore 9 alle ore 11.
Il servizio viene svolto presso i locali della canonica  in Via Muto n. 2.

Il Centro Ascolto sarà operativo tre giorni a settimana nei seguenti orari:

  • Lunedì dalle ore 18 alle ore 19
  • Martedì dalle ore 18 alle ore 19
  • Giovedì dalle ore 9 alle ore 11

Per contatti telefonare al 3317702808

I responsabili commentano: “Confidiamo nella collaborazione di tutta la nostra comunità parrocchiale che deve guardare con amore, con attenzione, che deve prendersi cura del fratello che necessita di aiuto anche quando non lo chiede. È importante contribuire a progetti importanti che hanno la sola finalità di dare una mano a chi è in difficoltà. Un grande grazie anche al nostro parroco Don Tommaso che ci sostiene e ci è vicino nelle varie iniziative e attività”.

La Carità può alleviare e dare speranza a quanti toccati nel bisogno morale, fisico ed economico, si risollevano attraverso la solidarietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *