San Filippo Neri, in memoria di Suor Adriana: “compagna di viaggio per tutti noi con la sua esuberanza e vicinanza”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Fernando Palestini

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ tornata alla casa del padre suor Adriana della Comunità delle Suore del Santo Rosario di Udine.
Per la comunità di San Filippo Neri è un ricordo sempre vivo. E lo è soprattutto per un gruppo di allora giovani e giovanissimi che ogni pomeriggio si ritrovava in uno dei locali della parrocchia per celebrare comunitariamente il vespro.
E’ iniziata così un’esperienza di preghiera, di condivisione, di amicizia, di fede che ha unito tanti giovani con i loro sacerdoti.
E’ stato l’incontro col Cristo vivente che si è fatto testimonianza nei tanti momenti aggregativi: dal cinema parrocchiale, al mitico campetto, dai tanti campi-scuola estivi per ragazzi ai gesti di solidarietà pur se occasionale ed imperfetti, ai “recital” che accanto alla notevole qualità tecnica sono stati soprattutto un momento di crescita e di verifica per tutti i giovani. Ancora oggi quei giovani, divenuti donne e uomini maturi cercano di vivere la propria esperienza rimanendo fedeli al momento che ha cambiato le loro vite: l’incontro con Gesù.
E suor Adriana è stata per molto tempo in quegli anni testimone attenta e premurosa, maestra e catechista di vita, compagna di viaggio per tutti noi con la sua esuberanza e vicinanza.
La vogliamo ricordare insieme con una S.Messa di suffragio celebrata da don Ulderico, nostra guida spirituale in quegli anni, mercoledì 26 aprile alle ore 19,00 presso la chiesa di San Filippo Neri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *