Montemonaco ricorda Padre Alfredo: “la Comunità tutta ti ringrazia per il grande aiuto spirituale che hai saputo infondere nei nostri cuori”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Carlo Ambrosi e Maria Gaetana Barelli

MONTEMONACO – Caro Padre Alfredo, e’ trascorso un mese dalla tua dipartita e sembra un tempo infinito. Riaverti a Montemonaco è stato per tutta la comunità un grande dono, purtroppo brevissimo, ma immensamente grande. Solo ora che ti abbiamo perduto, percepiamo quanto sia grande il vuoto che hai lasciato. Un vuoto incolmabile. La tua forza, la tua tenacia, la tua energia hanno lasciato un segno indelebile in chi ti ha conosciuto. Sei stato un insostituibile sostegno per la nostra comunità dispersa ed impaurita. La tua capacità di parlare ai giovani, ai nostri figli, di farsi ascoltare, di conquistarli, era una prerogativa che che ti ha reso raro, direi unico. Dopo i tuoi insegnamenti i tuoi giovani saranno fulgidi esempi di vita e faranno di essa dei veri capolavori, di questo ne siamo certi. Rimarrai nei nostri cuori come una cometa che ha illuminato e riscaldato il nostro cammino su questa terra. Breve è stato il tragitto insieme, ma lungo e profondo il messaggio che ci hai lasciato.
Ora, che avevamo più bisogno di te, Dio ti ha chiamato come è solito fare fra i migliori.
Porteremo alto il tuo ricordo ed il tuo insegnamento di Padre e di Grande Montanaro.
La tua Parrocchia, la Comunità tutta ti ringrazia per il grande aiuto spirituale che hai saputo infondere nei nostri cuori in un momento nel quale le effimere certezze della vita sono state spazzate via in una manciata di secondi in quella terribile notte di agosto che abbiamo vissuto insieme.
Abbiamo sperato tanto e pregato tanto perché potessi di nuovo tornare fra noi a sostenerci con le tue straordinarie omelie, dei veri capolavori che mostravano la vera bellezza del messaggio evangelico.
Il tuo insegnamento, di grande Sacerdote di Dio, ci darà la forza per proseguire soli, sapendo che veglierai sui nostri passi. In questo breve lasso, che separa la tua dipartita dalla nostra, ti verremo a cercare fra le tue amate montagne e ripenseremo alle grandi fatiche fatte insieme.
Risentire ancora le tue esclamazioni “ma siamo dei pazzi”.
Si dei pazzi, che nella fatica sentivano la bellezza del grande dono della vita; di essere immersi insieme in un ambiente che ci faceva camminare accanto a Dio. Noi ti cercheremo lì, nella luce festosa dell’alba come in quella severa del tramonto, nella voce del vento, nel silenzio misterioso dei boschi, nella fatica grande delle ascese, nelle agognate vette che ad ogni passo ci parleranno di te e ad ogni passo saremo con te.
Ci hai voluto bene e noi a te. Ci mancherai terribilmente, amico nostro. Ora riposa in pace e veglia su di noi, sui nostri giovani, sui tuoi giovani.
Nelle notti buie della vita, i tuoi insegnamenti, la luce delle tue parole riscalderà i nostri cuori e ci darà la forza necessaria e noi come promesso terremo viva la fiamma della Speranza e della Fede.

La comunità di Montemonaco ricorderà oggi Padre Alfredo con una Santa messa nella chiesetta di Casa Gioiosa alle ore 18.00.
Vi segnaliamo anche un video realizzato da Alessandro Tanno Ambrosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *