La GMG diocesana quest’anno fa tappa a Force

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

DIOCESI – Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente”: con questa frase del vangelo di Luca si apre la Gmg 2017, che quest’anno ospiterà a Force i ragazzi dal I superiore in poi. I temi per le prossime tre Giornate Mondiali della Gioventù sono infatti tutti a  carattere mariano: “Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio” (Lc 1,30) è quello della Gmg del 2018, “Ecco la serva del Signore; avvenga per me secondo la tua parola” (Lc 1,38) è il tema dell’incontro tra i giovani di tutto il mondo e Papa Francesco a Panama nel 2019. La scelta di portare tutta la diocesi a Force non è casuale: è un segno di vicinanza (non solo spirituale) verso le comunità maggiormente colpite dai terremoti degli ultimi mesi, che vivono profondi disagi da quella notte del 24 agosto.

L’appuntamento per tutti è per mercoledì 12 aprile alle 20:30 in piazza Marconi: da qui i giovanissimi e giovani della diocesi partiranno in processione con l’immagine della Madonna e la croce della Gmg a guidare il gruppo in preghiera, per arrivare poi nella palestra comunale (nei pressi delle scuole medie) e vivere un momento di preghiera insieme al vescovo Carlo.

Il cammino spirituale indicato da papa Francesco prosegue la riflessione avviata con le ultime tre Giornate mondiali della gioventù (2014-2016) incentrate sulle beatitudini: Maria, infatti, è colei che tutte le generazioni chiameranno beata. Durante l’incontro del mercoledì santo, “tutte le generazioni” della nostra diocesi offriranno la propria testimonianza di quanto il Signore abbia compiuto grandi cose nella loro vita; al termine, il vescovo Carlo consegnerà ai ragazzi il Segnapasso, avviando così anche nella nostra diocesi il cammino verso il Sinodo dei Giovani che si concretizzerà nel prossimo anno pastorale con un tempo di ascolto dei giovani, di una rinnovata prossimità proprio nei luoghi e nei linguaggi della loro vita, nella speranza di continuare il cammino di pastorale giovanile diocesa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *