Messico: liberato padre López Navarro, rapito a Tampico.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MESSICO – È stato liberato ieri a Tampico, nello stato messicano del Tamaulipas, dopo un giorno e mezzo di sequestro, padre Oscar López Navarro, della Congregazione dei Missionari di Cristo mediatore. La notizia è stata confermata dal vescovo di Tampico, mons. José Luis Dibildox Martínez, il quale dopo il sequestro aveva confermato l’apertura di un canale di comunicazione con i rapitori. Sulle successive dinamiche che hanno portato alla liberazione non sono stati dati dettagli, anche se il presule ha escluso che da parte delle istituzioni ecclesiali ci sia stato il pagamento di un riscatto. Sulla liberazione interviene anche la Conferenza episcopale messicana, con una nota firmata dal presidente, card. Francisco, Robles Ortega. Nel comunicato si rende grazie a Dio per la liberazione e si esprimono felicitazioni alla diocesi di Tampico. Al tempo stesso, anche se “siamo felici per la notizia della liberazione, ci rammarichiamo che come società continuiamo ad essere colpiti dalla violenza. Ringraziamo tutti per le preghiere, la solidarietà, la vicinanza che come Chiesa ci hanno fatto sentire”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *