Papa Francesco: messaggio Gmg2017, “quanta importanza date ai nonni?”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

“Quanta importanza date agli anziani, ai vostri nonni?”. È una delle domande rivolte ai giovani dal Papa, nel messaggio per la prossima Gmg. “Il Magnificat scaturisce dal cuore di Maria nel momento in cui incontra la sua anziana cugina Elisabetta”, ricorda Francesco: “E voi, vi rendete conto della straordinaria fonte di ricchezza che è l’incontro tra i giovani e gli anziani?”. “Giustamente voi aspirate a ‘prendere il volo’, portate nel cuore tanti sogni, ma avete bisogno della saggezza e della visione degli anziani”, il consiglio del Papa: “Mentre aprite le ali al vento, è importante che scopriate le vostre radici e raccogliate il testimone dalle persone che vi hanno preceduto. Per costruire un futuro che abbia senso, bisogna conoscere gli avvenimenti passati e prendere posizione di fronte ad essi”. “Voi giovani avete la forza, gli anziani hanno la memoria e la saggezza”, ribadisce Francesco: “Come Maria con Elisabetta, rivolgete il vostro sguardo agli anziani, ai vostri nonni. Vi diranno cose che appassioneranno la vostra mente e commuoveranno il vostro cuore”. Tra gli altri consigli del Papa ai giovani, quello di tenere un “diario spirituale” e di fermarsi “alla fine di ogni giornata per qualche minuto a ricordare i momenti belli, le sfide, quello che è andato bene e quello che è andato storto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *