Parrocchia San Filippo Neri, vincenziana: “Non c’è un solo tipo di povertà”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Una Vincenziana della Parrocchia San Filippo Neri

SAN EBENDETTO DEL TRONTO – Siamo consapevoli che il mondo sta vivendo, oggi, cambiamenti epocali. C’è troppa sofferenza, troppe ingiustizie, tanti guasti affliggono l’umanità, ma, se ci dessimo da fare, potremmo provare a ridisegnare un mondo nuovo, a misura d’uomo.

Noi Vincenziane, come cristiane, moltiplicheremo gli sforzi per prenderci cura del prossimo. Continueremo ad impegnarci per combattere l’egoismo di molti e le disuguaglianze. Purtroppo riusciamo a soddisfare solo poche richieste di aiuto più urgenti, non in grado di sanare le situazioni difficili di tante famiglie.

Non c’è un solo tipo di povertà: la fame non è solo di pane ma di giustizia, di dignità e di sicurezza. La malattia, la mancanza di un lavoro, di un tetto, ogni situazione di sofferenza merita una lettura più profonda ed una risposta adeguata.

Permetteteci allora di dire un grazie di cuore a tutti coloro che ci aiutano, nell’associazione “Ali della Speranza” ed al consiglio di Amministrazione della BCC per il contributo, a scopo benefico finalizzato alle nostre attività di sostegno primario a famiglie bisognose della parrocchia. Con il loro sostegno abbiamo potuto donare qualcosa in più ai fratelli in difficoltà. La generosità è la virtù del dono, della gratuità e risponde solo alla legge dell’amore.

In questo tempo di quaresima spalanchiamo il nostro cuore e percorriamo, ogni giorno, con gioia, la via della carità.

“È la strada della Misericordia che permette di incontrare tanti fratelli e sorelle che tendono la mano perché qualcuno la possa afferrare per camminare insieme”. (Papa Francesco).

Il Signore benedica e ricompensi quanti ci aiutano ad aiutare il prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *