Domenica il Vescovo Bresciani presiederà una Santa Messa in memoria delle vittime innocenti delle mafie

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MARCHE – Il 21 marzo a Grottammare si svolgerà “La giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”. Attese circa 2000 persone, provenienti da tutta la regione, per il corteo che partirà alle 9,45 dalla stazione per arrivare a Piazza Kursaal per la lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie, che inizierà, in contemporanea con tutti i 21 marzo di tutta Italia, alle ore 11,15 e durerà 40 minuti. La prima parte dell’iniziativa si concluderà alle ore 12,30.

Dalle 14:30 saranno organizzati dei momenti formativi dove sarà necessaria l’iscrizione entro il 15 marzo:
– Vite in gioco, gioco d’azzardo e ludopatie;
-Dal terremoto alla speranza, ricostruire territori e comunità;
-Proiezione del film”La nostra terra” di Giulio Manfredonia.

Dagli incontri svolti con le associazioni è emersa in maniera tangibile la necessità di un momento di confronto sulla tematica del terremoto e della ricostruzione.
Per questo Libera, a livello regionale e provinciale, si è spesa molto per organizzare il seminario “Terremoto e speranza” che racconterà ciò che sta accadendo dal 24 Agosto ad oggi, con l’impegno dei Sindaci e delle comunità.
Interverranno:
Ing. Spuri – Ufficio regionale Ricostruzione;
Sindaco di Monsampietro Morico – Romina Gualtieri;
Sindaco di Ussita – Marco Rinaldi;
Sindaco di Force – Augusto Curti;
Sindaco di Grottammare – Enrico Piergallini.

Inoltre, verrà celebrata in memoria delle oltre 900 vittime innocenti delle ella mafia, una S. Messa, domenica 19 marzo, alle ore 11:30, presso la chiesa di San Pio V. A presiedere la celebrazione sarà Mons. Carlo Bresciani, vescovo della diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *