Iniziate le Catechesi sugli Atti degli Apostoli ad Acquaviva

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Patrizia Neroni

ACQUAVIVA PICENA – Ad Acquaviva Picena martedì 7 marzo è cominciata la catechesi, tenuta dal parroco don Alfredo, sugli Atti degli Apostoli.
Don Alfredo ha iniziato facendo una sintesi dei primi cinque capitoli e spiegando ai presenti che l’autore di questo Libro: Luca, lo scrisse attraverso i racconti e le lettere di Pietro e Paolo perché egli non aveva conosciuto Gesù. Quando nacque la Prima Chiesa, appena dopo la morte di Gesù, i cristiani nell’attesa del ritorno del Messia, seguivano un certo stile di vita suggerito dal Libro degli Atti degli Apostoli, “Prima questo Libro” ha detto don Alfredo: “Era un unico Libro suddiviso in due parti: il Vangelo e gli Atti”.  Don Alfredo ha ricordato che la prima Comunità Cristiana viveva fedelmente l’insegnamento di Gesù, la Chiesa in quel momento poggiava sulla preghiera, la Parola e la carità, ad un certo punto si accorsero che occorrevano altri uomini pieni di Spirito Santo a impegnarsi nel servizio di questa prima Chiesa perché Pietro e i suoi compagni non avevano più molto tempo per occuparsi di tutto e avevano paura di trascurare la Parola. “Pietro” ha proseguito don Alfredo : “ Decise con gli altri di far scegliere al popolo sette uomini conosciuti e pieni di Spirito Santo che potessero servire la Chiesa, tra i sette vennero scelti anche Filippo e Stefano. Il loro compito col tempo, vedremo nei prossimi capitoli, divenne sempre maggiore”.

Le catechesi proseguiranno anche nei prossimi martedì di Quaresima e sono aperte a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *