Appello della Caritas diocesana: aiutiamo concretamente le comunità di Comunanza, Cossignano, Force, Rotella e Montemonaco

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

DIOCESI – “Cari fratelli e sorelle, la Quaresima è il tempo favorevole per rinnovarsi nell’incontro con Cristo vivo nella sua Parola, nei Sacramenti e nel prossimo. Il Signore – che nei quaranta giorni trascorsi nel deserto ha vinto gli inganni del Tentatore – ci indica il cammino da seguire. Lo Spirito Santo ci guidi a compiere un vero cammino di conversione, per riscoprire il dono della Parola di Dio, essere purificati dal peccato che ci acceca e servire Cristo presente nei fratelli bisognosi. Incoraggio tutti i fedeli ad esprimere questo rinnovamento spirituale anche partecipando alle Campagne di Quaresima che molti organismi ecclesiali, in diverse parti del mondo, promuovono per far crescere la cultura dell’incontro nell’unica famiglia umana”
(papa Francesco, Messaggio per la quaresima 2017).

La Caritas diocesana ha pensato di promuovere come iniziativa di fraternità per la quaresima il finanziamento di un progetto a favore delle comunità della nostra diocesi segnate dall’emergenza sisma e neve.
Di seguito vengono riportati alcuni progetti scaturiti dalla mappatura che si sta facendo nelle parrocchie dell’interno. Sul sito della Caritas diocesana troveremo gli aggiornamenti ed eventuali altre proposte http://caritasbt.it/.
Oltre il finanziamento di un progetto, che può essere sostenuto da una parrocchia o da una zona pastorale, si può contribuire alle realizzazione di altre iniziative della Caritas come i corsi di avviamento al lavoro per giovani (ne partirà presto uno per aiuto cuoco), il sostegno alle mense, l’accompagnamento di alcune famiglie in difficoltà anche a causa del terremoto.
E’ chiaro che, prima ancora della realizzazione dei progetti, è importante continuare la presenza discreta e attenta di ascolto negli Hotel e la promozione di gemellaggi con le piccole comunità a ridosso dei sibillini.
Nel tempo quaresimale la Caritas diocesana è disponibile ad ospitare gruppi per momenti di spiritualità, di formazione e di servizio e ragazze maggiorenni che desiderano fare esperienza presso la Casa di accoglienza nei fine settimana.
Questa perseverante vicinanza ci aiuterà a vivere la Pasqua come incontro col Cristo crocifisso e risorto, il vivente nella carne sofferente di tanti uomini e donne che la provvidenza ogni giorno ci fa incrociare.

Parrocchia S. Maria Assunta – Cossignano
La comunità parrocchiale ha casa canonica e chiesa inagibili. E’ prevista la costruzione del Centro di comunità ad opera di Caritas italiana, nel frattempo, essendo crollata a causa della neve la tenda della protezione civile e non avendone un’altra a disposizione, avrebbe bisogno di un’altra tenda per momenti comunitari. In futuro potrebbe poi essere messa a disposizione di eventuali emergenze.
1. Tenda (tipo quelle da feste paesane) da affittare per momenti comunitari. Preventivo da comunicare.

Parrocchia S. Lorenzo – Rotella
1. Le campane: visto la pericolosità della torre della chiesa parrocchiale e l’impossibilità di suonare le campane, chiediamo un intervento per potere suonare le campane registrato con l’apparecchio adatto al nostro impianto fornito da Beltron (Preventivo completo in allegato con dei sconti chiesti da noi). Per la nostra comunità il suono delle campane significa molto: segno di vita e di speranza. Euro 2.799,9 (iva incluso).
2. Apertura della Cappella: visto l’inagibilità delle nostre 2 chiese, chiediamo di poter almeno accedere a una piccola cappella da una porta esterna per poter aver un luogo dove conservare il santissimo e celebrazioni speciali. Questo comporta:
• il restauro della porta di ingresso e mettere una nuova porta interno con un finestrino. Euro 2.600,00 (iva ESCLUSA)
• mettere delle ringhiere mancante sulle scale. Euro 400,00 (iva ESCLUSA)
• un lavoro di un muratore per metter in sicurezza il muro e il pavimento, ecc. Euro 1.846,00 (iva ESCLUSA)
• un riscaldamento : 2 stufe al pellet per i spazi disponibili . Euro 3.300,00 (iva inclusa)

Parrocchia San Paolo Apostolo in Force
1. Sistemazione Chiesa di San Salvatore: Manto di breccia: il piazzale intorno alla chiesa dove parcheggiano le auto è fatto di semplice terra che con le piogge si trasforma facilmente in fango, che a causa della mancanza di drenaggio, rimane in uno stato indecente per settimane. Occorre, dopo aver fatto i lavori per permettere il drenaggio dell’acqua, stendere una prima mano di ghiaia di grande spessore per dare stabilità, a cui far seguire un manto di ghiaia più fine.
Preventivo di circa 2.000 euro
 Riscaldamento: al momento abbiamo due stufe a gas che consumano molto e che sono insufficienti come potere calorifico. Occorrerebbe una stufa a pellet di medie dimensioni. Preventivo di circa 2000 euro
 Trattamento della tettoia in eternit: Pulitura della superfice dallo sporco e dalle alghe. Lavaggio. Stesura del fondo di ancoraggio con vernice aggrappante. Stesura di due strati di finitura protettiva Mq 60 x 25€ = 1.500,00 euro più iva

2. Modulo o materiale refettorio per i bambini della scuola primaria che per ora fanno pranzo con panini. Preventivo da definire.

3. Pulmino per caritas zonale e pastorale giovanile Preventivo Euro 23.500

Parrocchia Santa Caterina d’Alessandria – Comunanza
Autovettura
. A causa dell’inagibilità dell’unico Ospedale, quello di Amandola, si è pensato all’istituzione di un servizio di accompagnamento delle persone disagiate, verso i centri di cura, purtroppo tutti lontani, sia per visite mediche che altre ragioni, pensiamo alle terapie di riabilitazione, ecc.. L’autovettura sarebbe utile per le visite alle numerose frazioni del comprensorio montano, nonché per il collegamento e accompagnamento dei bisognosi presso la sede diocesana della Caritas, ad es. per poter usufruire del servizio degli ambulatori.

San Benedetto Abate e San Giorgio all’Isola di Montemonaco
Sistemazione cappella casa gioiosa. Non essendoci chiese agibili la comunità celebra presso la cappella di casa gioiosa che ha bisogno di lavori indispensabili per renderla sicura e dignitosa

1. Tinteggiatura interna: La chiesa è da tinteggiarla internamente si trova in uno stato poco dignitoso dovuto anche ai lavori fatti recentemente per il rifacimento del tetto. Preparazione per i lavori tramite spostamento e copertura totale. Rimozione della pittura in fase di distacco. Sistemazione con stucco, carteggiatura e una mano di fissativo acrilico. Successiva tinteggiatura con pittura idrorepellente di colore bianco a copertura uniforme e pulizia finale. Preventivo: 2.100,00 più iva
2. Adeguamento dell’impianto elettrico: Quello esistente è vecchio, in pessimo stato, chiaramente non più a norma e con lampade e faretti vecchissimi, con modifiche fatte che sono arrangiamenti pericolosi e soprattutto in quadro elettrico fatiscente. Preventivo: 3.390,00 più iva
3. Finestrone della sacrestia: Il pessimo stato in cui si trova la rende anche pericolosa perche’ è anche cadente. Finestrone in PVC misura mm 520×1040 più installazione e smaltimento del vecchio finestrone = Preventivo: 1.175,00 più iva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *