Grottammare: anziani, l’assegno di cura scade martedì 28

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – Scade martedì 28 febbraio il termine per richiedere “l’assegno di cura”  rivolto agli anziani non autosufficienti.

L’assegno di cura è  un contributo economico pari a 200 € mensili, di durata annuale, destinato a chi vive  solo o presso un nucleo familiare. Serve a favorire la permanenza, o il ritorno in famiglia, nel proprio contesto di vita, attraverso il potenziamento complessivo del sistema delle cure domiciliari.

Per l’ottenimento sono necessari i seguenti requisiti:

  1. a) aver compiuto i 65 anni di età alla data di scadenza dell’avviso pubblico;
  2. b) essere dichiarati non autosufficienti con certificazione di invalidità civile pari al 100% e usufruire di indennità di accompagnamento;
  3. c) essere residente, nei termini di legge, in uno dei Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale 21
  4. d) beneficiare di interventi assistenziali gestiti direttamente dalla famiglia o da assistenti domiciliari privati con regolare contratto di lavoro (di almeno 25 ore settimanali laddove l’anziano sia privo di una rete familiare di assistenza).

La domanda deve essere redatta su apposito modello e consegnata al protocollo del Comune di San Benedetto del Tronto entro martedì 28 febbraio.

Ulteriori informazioni possono essere richieste, oltre che direttamente agli uffici Asur,  anche al personale del servizio Assistenza alla Persona del Comune di Grottammare (I piano palazzo municipale) 0735 739236-235.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *