Mons. Gestori: il male si cela spesso dietro un apparente “bene”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Patrizia Neroni

ACQUAVIVA PICENA – Il vescovo emerito Mons. Gestori ha celebrato una santa Messa durante l’incontro del gruppo RnS di AcquavivaMadonna della consolazione”. Sentimenti di profonda gioia e gratitudine hanno accompagnato questo momento di preghiera.
Nell’omelia il vescovo Gervasio ha esortato i presenti a discernere attentamente nella propria vita ciò che è bene da ciò che è male. Ha sottolineato inoltre che molto spesso il male si cela dietro un apparente “bene”, in questo modo esso può soggiogare le persone e condizionare le anime, indurre a peccare e di conseguenza allontana dal Signore. “Noi però” ha proseguito il vescovo Gervasio “Abbiamo il dono salvifico dello Spirito Santo ricevuto nel Battesimo che ci guida e ci restituisce un autentico rapporto con il Padre. Ci aiuta ad allontanare egoismo, superbia, maldicenza e indifferenza, mentre ci ricolma di benevolenza, perdono e condivisione”.

Sua Eccellenza Mons. Gestori nel congedo ha augurato a tutti i fratelli del gruppo RNS, che quest’anno festeggia i trentacinque anni dalla sua nascita, ad essere profondamente cristiani e veri portatori di gioia. Questa memoria sarà vissuta all’interno del Giubileo d’oro, grande anniversario che celebrerà i cinquant’anni dalla nascita del Rinnovamento Carismatico Cattolico .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *