Ass.ne Palio del Duca e la “Serata del bollito e dello spezzatino”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Francesca Cameli al centro con le autorità, il direttivo del Palio del Duca e le insegnanti

ACQUAVIVA PICENA – Giovedì 16 febbraio l’Ass.ne Palio del Duca presenterà la “Serata del bollito e dello spezzatino” presso l’Agriturismo “Tenuta sol alto”. L’origine di questi piatti affonda le proprie radici nel Medioevo: essi erano soprattutto dei piatti presenti sulle tavole dei meno abbienti, mentre la carne arrosto veniva consumata dai re e dai nobili. Il bollito, l’umido e altre cotture di questo tipo servivano a cuocere tagli di carne di seconda scelta, carni nervose e grasse e quindi a basso costo. Cottura lenta e che prevedeva l’impiego di sostanze liquide che insieme alle spezie e alle verdure rendevano la carne più morbida e saporita. Il bollito in particolar modo era la cottura più usata dai poveri perché la carne e il brodo ricavato, rappresentavano due pasti. Per informazioni sulle serate culinarie o su “Sponsalia” che quest’anno è giunta alla XXX edizione, l’Ass.ne Palio del Duca è a vostra disposizione: 0735/764115 335.370870.

Patrizia Neroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *