Sovrano Ordine Malta: elezioni gran maestro entro tre mesi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Boeselager

Le elezioni del nuovo gran maestro del Sovrano Ordine di Malta si terranno, come previsto dalla costituzione  dell’Ordine, “entro tre mesi dalla morte o dalle dimissioni del precedente gran maestro, quindi entro aprile, ma la data precisa non è ancora stata fissata.

Anzi, il Consiglio Compìto di Stato dovrà anche decidere se eleggere un gran maestro oppure un luogotenente per un anno”. Lo ha detto il gran cancelliere dell’Ordine, Albrecht Boeselager, incontrando oggi i giornalisti presso la sede della Stampa estera a Roma. Ad una domanda se il gran maestro Festing sia stato obbligato dal Papa a dimettersi o abbia assunto la decisione in seguito ad un consiglio “pastorale”, Boeselager ha risposto: “Non ho visto la lettera di dimissioni e non posso dire nulla. Nessuno di noi è stato presente all’incontro del Santo Padre con il gran maestro”. Nel ringraziare i membri della Commissione d’indagine istituita dal Pontefice “per avere rapidamente consegnato il loro rapporto”,  Boeselager ha liquidato come “infondate e ingiustificate le accuse di conflitto di interesse sorte contro i membri” della stessa. “Nessuna connessione” tra l’Ordine e il trust di 120 milioni di cui parlano alcuni organi di stampa, ha assicurato da parte sua il tesoriere Janos Count Esterhazy de Galantha. “Non vera”, ha affermato il gran cancelliere, la richiesta del Papa di estromettere i massoni dall’Ordine: “Il Santo Padre – ha precisato – non ha chiesto di estromettere i massoni,  ma che membri dell’Ordine che appartengono ad organizzazioni mondane o non in totale concordanza con la Chiesa debbano lasciarlo, senza parlare esplicitamente di massoni. Ogni nostro  candidato deve dichiarare di non appartenere a massoneria e a organizzazioni ostili alla Chiesa, ma se qualcuno nasconde questa appartenenza per noi è difficile scoprirlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *