Papa Francesco: promulgazione di decreti della Congregazione delle Cause dei Sa

Condividi questo articolo sui social o stampalo

papa francescoPapa Francesco ha ricevuto in udienza privata il cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi. Nel corso dell’udienza il Santo Padre ha autorizzato la Congregazione a promulgare i decreti riguardanti: il miracolo, attribuito all’intercessione del venerabile servo di Dio Arsenio da Trigolo (al secolo: Giuseppe Migliavacca), sacerdote professo dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini, fondatore della Congregazione delle Suore di Maria Santissima Consolatrice, nato il 13 giugno 1849 e morto il 10 dicembre 1909;  le virtù eroiche del servo di Dio Raimondo Jardón Herrera, sacerdote diocesano; nato il 21 gennaio 1887 e morto il 6 gennaio 1934; le virtù eroiche del servo di Dio Giovanni Sáez Hurtado, sacerdote diocesano; nato il 18 dicembre 1897 e morto l’8 agosto 1982; le virtù eroiche del servo di Dio Ignazio Beschin (al secolo: Giuseppe), sacerdote professo dell’Ordine dei Frati Minori; nato il 26 agosto 1880 e morto il 29 ottobre 1952; le virtù eroiche del servo di Dio Giuseppe Wech Vandor, sacerdote professo della Società Salesiana di San Giovanni Bosco; nato il 29 ottobre 1909 e morto l’8 ottobre 1979; le virtù eroiche del servo di Dio Francesco Convertini, sacerdote professo della Società salesiana di San Giovanni Bosco; nato il 29 agosto 1898 e morto l’11 febbraio 1976; le virtù eroiche della serva di Dio Santina Maria Addolorata (al secolo: Maria Addolorata De Pascali), fondatrice della Congregazione delle Suore Discepole del Sacro Cuore; nata il 10 giugno 1897 e morta il 19 maggio 1981; le virtù eroiche del servo di Dio Giovanni Tyranowski, laico; nato il 9 febbraio 1901 e morto il 15 marzo 1947.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *