Terremoto Ripatransone, le scuole riapriranno il 23 gennaio

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Ripatransone SindacoRIPATRANSONE – Resteranno chiuse per ordinanza del Sindaco Remo Bruni le scuole di Ripatransone fino a lunedì 23 gennaio.
Ieri sera dopo una lunga giornata passata nell’emergenza il Sindaco Bruni afferma: “Nella vita di un Sindaco sono tante le situazioni che devi affrontare, ma quella di questi giorni è davvero straordinaria: neve a tonnellate, terremoto, mancanza di energia elettrica in gran parte del territorio.
Garantire sicurezza e viabilità, i servizi essenziali, far fronte ad una miriade di richieste di cittadini in difficoltà! È difficile, oltretutto sapendo in partenza che tantissime esigenze non potrai soddisfarle (dalle più piccole alle più grandi), e, quando ci riesci, il ritardo accumulato è insopportabile.
Poi, alla fine della giornata, fai un piccolo esame di coscienza e pensi che hai fatto del tuo meglio, circondato da un gruppo di persone meravigliose che, insieme a te, si sono prodigate a favore di tutti. Per questo li ringrazio a nome di tutta Ripatransone. Un pensiero particolare a chi chiede, ma non fa, a chi pretende, a chi ti insulta.
Diceva il Poeta :”Non ti curar di loro, ma guarda e passa”.
Domani è un altro giorno e si ricomincerà con la stessa determinazione di oggi”.

Il Vice Sindaco Ricci ci aggiorna invece sulla situazione luce a Ripatransone: “Manca a S Egidio, Pietra Siciliana, Capo di Termine, Fontursia, San Rustico, Cabiano, Santo Stefano, Messieri, Colle di Creta, Magnola. Allertata la Prefettura. Stanno lavorando le squadre Enel. Situazione difficile. Mano a mano verranno sistemate ma per​ tornare alla normalità ci hanno prospettato anche 2 giorni.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *