Disastro aereo in Kyrgyzstan: il cordoglio del Papa

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Aereo-Kyrgyzstan-

Zenit

KYRGYZSTAN – Appreso del disastro aereo in Kyrgyzstan, papa Francesco ha inviato un messaggio di cordoglio, a firma del cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin.

“Profondamente rattristato”, nell’apprendere la tragica notizia, il Santo Padre ha espresso le proprie condoglianze a tutti coloro che hanno perso i propri cari e ha raccomandato “le anime dei defunti alla misericordia di Dio onnipotente”, invocando “divine benedizioni di forza e consolazione” sulla nazione kirghisa.

L’aereo turco, che volava da Hong Kong a Istanbul, aveva fatto scalo ieri mattina all’aeroporto di Manas, a Bishkek, in Kyrgyzstan, precipitando poco dopo il decollo, reso difficoltoso dalla fitta nebbia. Non è stato tuttavia confermato se l’incidente aereo sia stato dovuto alle avverse condizioni meteorologiche.

32 (tra cui 13 bambini) sono le vittime accertate dell’incidente aereo che ha distrutto parte del centro abitato di Bishkek. Circa 12 sono stati i feriti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *