Monteprandone: 715 Presepi provenienti da tutto il mondo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

 

di Fernando Ciarrocchi

MONTEPRANDONE – Nel chiostro del Santuario “Santa Maria delle Grazie e San Giacomo della Marca” e in una sala adiacente sono esposti 715 presepi tutti davvero bellissimi provenienti da ogni parte del mondo (Stati Uniti d’America, Lituania, Norvegia, Filippine, Germania ecc…).

La magnifica collezione presepiale è il risultato della passione sterminata e di tanto lavoro compiuto da Padre Nicola Iachini durante il suo apostolato più che quarantennale nel mondo.

Questo evento così importante dall’incommensurabile valenza valoriale e culturale nel pomeriggio dello scorso 30 dicembre ha avuto una visita d’eccezione resa ancora ancora più sentita perché attesa con tanta gioia.

S.E. Rev.ma Giovanni D’ Ercole , Vescovo di Ascoli Piceno, accompagnato dal Vicario  Generale di Ascoli Piceno, hanno visitato con enorme interesse l’intera esposizione soffermandosi su tutti i presepi che sono stati  illustrati e descritti come si conviene da P. Nicola con dedizione e competenza.

Mons. D’Ercole ha apprezzato moltissimo l’iniziativa con sincere e lusinghiere parole d’encomio tanto che si è lasciato andare in una promessa  ”P. Nicola mi adopererò per girare qui tra questo patrimonio stupendo una puntata delle mia trasmissione televisiva ”Sulle vie di Damasco” in onda su Rai Due”.

Padre Nicola ha ringraziato commosso insieme al Sindaco di Monteprandone, Stefano Stracci, presente all’incontro che ha esternato la sua profonda gratitudine per questo meritato riconoscimento per Padre Nicola.

Non poteva mancare la visita all’urna di San Giacomo dove mons. D’Ercole ha sostato alcuni minuti in profondo raccoglimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *