Papa Francesco: Te Deum, “aiutare i giovani a ritrovare orizzonti concreti di un futuro da costruire”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PAPA FRANCESCO“Aiutare i nostri giovani a ritrovare, qui nella loro terra, nella loro patria, orizzonti concreti di un futuro da costruire”. È l’impegno affidato a ciascuno da Papa Francesco, presiedendo  il tradizionale “Te Deum” di fine anno. “Non priviamoci della forza delle mani dei giovani – ha proseguito Francesco -, delle loro menti, delle loro capacità di profetizzare i sogni dei loro anziani. Se vogliamo puntare a un futuro che sia degno di loro, potremo raggiungerlo solo scommettendo su una vera inclusione: quella che dà il lavoro dignitoso, libero, creativo, partecipativo e solidale”. Per il Papa, “guardare il presepe ci sfida ad aiutare i nostri giovani perché non si lascino disilludere davanti alle nostre immaturità, e stimolarli affinché siano capaci di sognare e di lottare per i loro sogni. Capaci di crescere e diventare padri e madri del nostro popolo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *