Babbo Natale all’ex scuola Curzi: selfie, doni e sorrisi per i bimbi colpiti dal terremoto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un pomeriggio dedicato ai bambini colpiti dal terremoto, quello del 22 dicembre, presso il Centro Operativo di Accoglienza della Protezione civile nella ex scuola media Curzi in via Golgi.

Tantissimi bambini con le loro famiglie si sono date appuntamento nell’ex plesso scolastico, ora ospitante anche la sede distaccata del Comune di Accumoli, accolte dal personale del Gruppo comunale di Protezione civile e del Dipartimento Nazionale di Protezione civile che da settembre opera in quella sede messa a disposizione dal Comune.

Il pomeriggio si è aperto con l’arrivo di Babbo Natale su un risciò tutto illuminato e scortato da una pattuglia della Polizia Locale. Con grande disponibilità e pazienza, aiutato dallo staff della Protezione Civile, ha consegnato doni e concesso foto e selfie ai tanti bimbi presenti.

Un nuovo, piccolo ma significativo momento di spensieratezza in questo finale di 2016, un anno purtroppo difficile per le popolazioni del nostro Appennino Centrale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *