“L’amore guarisce”, il libro su don Francesco Vittorio Massetti

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

l'amore guarisce

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il centro Ricerche Personaliste “Raissa e Jacques Maritain”, fondato e coordinato dalla prof.ssa Giancarla Perotti, presenterà il libro “L’amore che guarisce” che tratta dell’esperienza di vita e di fede di Francesco Vittorio Massetti, il sacerdote che ha fondato Casa Famiglia “S.Gemma”. Un anno prima della sua morte gli fu conferito il Premio Truentum con questa motivazione “A don Francesco Vittorio Massetti, per aver istituito nella nostra città un’opera altamente umanitaria e cristiana…”. Questo sacerdote fu condannato dal Sant’Uffizio per le sue idee sulla santità, sulla vita comunitaria dei presbiteri, sulla corresponsabilità dei laici, idee che qualche anno dopo furono discusse e scritte nei documenti del Concilio Vaticano II. Fu il pontefice Paolo VI  che riabilitò il nostro don Vittorio al suo ministero. Don Vittorio morì invocando il nome di Gesù in sambenedettese, così come sua madre glielo aveva insegnato “jase Criste mi” e aggiunse “Ho peccato tanto, ma non ti ho tradito mai”. L’8 giugno del 1951 don Massetti sottoscrisse l’atto di sottomissione alla Chiesa accogliendo totalmente la croce. Ma lui stesso disse “sottoscrivendo quell’atto di sottomissione e di obbedienza, esultai con Maria in Dio mio Salvatore”. Fu l’esultanza e non altro sentimento ad accompagnare questo gesto di don Vittorio Massetti.

“Don Vittorio nel Natale del 1940 diede inizio all’avventura della casa famiglia S. Gemma” – afferma Giancarla Perotti – “e proprio per questo a pochi giorni del Natale vogliamo ancora ricordarlo. Uomini di questo spessore dobbiamo far conoscere ai giovani di oggi! Uomini veri, uomini che avendo Cristo nel cuore hanno il coraggio di mettere in pratica ciò che il Maestro suggerisce loro. Il nostro Centro Ricerche Personaliste desidera suggerire modelli da imitare che non si conformano alla mentalità di questo secolo, ma si trasformano rinnovando la mente, per poter discernere la volontà di Dio, ciò che è buono, a lui gradito e perfetto (Cfr. Rm 12,2)”

Pertanto, si invita l’intera comunità sambenedettese e anche quelle dei territori limitrofi a partecipare alla presentazione del libro che si terrà presso il Centro Pastorale Diocesano in via Pizzi, 25 (ex-caserma dei carabinieri) a San Benedetto del Tronto sabato 17 dicembre alle ore 21.15. Saranno presenti:  le lautrici Mancini Ascenza e Giulia Ciriaci e don Gianni Anelli che ha fortemente voluto che si scrivesse la storia del suo amico sacerdote.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *