Diocesi, panoramica Post Terremoto, Di Girolami: “presto riaprirà la Cattedrale Madonna della Marina”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CattedraleDIOCESI – Nelle Marche più di mille Chiese sono inagibili e sono poco meno di 12.200 gli assistiti: circa 2.800 in strutture di prima accoglienza allestite a livello comunale, circa 1.650 in strutture ricettive sul territorio e poco più di 7.720 negli alberghi della costa.

La direttrice dei Musei Sistini, Paola di Girolami nonchè componente della Commissione per l’Arte Sacra e i Beni Culturali della diocesi afferma: “Nel nostro territorio abbiamo diverse Chiese chiuse dal mare ai monti Sibillini.
La situazione più grave si registra nei piccoli borghi dell’interno come ad esempio a Force, Cossignano, Montemonaco, Castignano, Rotella e Porchia.
A Montemonaco in particolare abbiamo la situazione più grave con alcune Chiese fortemente lesionate.
Possiamo però dare anche una buona notizia, presto riaprirà la Cattedrale Madonna della Marina“.

Nel video la direttrice Di Girolami ci aggiorna sulla situazione post sisma nella nostra Diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *