Diocesi, gli impegni per un Avvento di Carità!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CaritasDIOCESI – A conclusione dell’anno giubilare, mentre si chiudeva simbolicamente la porta della misericordia, il vescovo ha spalancato il portone principale della Cattedrale per indicare che dalla chiesa è necessario uscire, per portare nel mondo la misericordia.

All’inizio di un nuovo anno liturgico, nel di Avvento-Natale, possiamo essere “chiesa in uscita”, impegnandoci a porre gesti di discreta prossimità, in modo particolare verso i tanti fratelli e le tante sorelle che stanno sperimentando le terribili conseguenze del sisma, tra le comunità parrocchiali dell’interno e nelle strutture ricettive della costa.

Nell’attesa del Signore che viene, viviamo la perseveranza nella prossimità con  lo stile suggerito da papa Francesco nella lettera apostolica “Misericordia et misera”: “La misericordia possiede anche il volto della consolazione. «Consolate, consolate il mio popolo» (Is 40,1) sono le parole accorate che il profeta fa sentire ancora oggi, perché possa giungere a quanti sono nella sofferenza e nel dolore una parola di speranza. Non lasciamoci mai rubare la speranza che proviene dalla fede nel Signore risorto. È vero, spesso siamo messi a dura prova, ma non deve mai venire meno la certezza che il Signore ci ama. La sua misericordia si esprime anche nella vicinanza, nell’affetto e nel sostegno che tanti fratelli e sorelle possono offrire quando sopraggiungono i giorni della tristezza e dell’afflizione. Asciugare le lacrime è un’azione concreta che spezza il cerchio di solitudine in cui spesso veniamo rinchiusi” (n. 13).

Sarà questo il nostro impegno per l’Avvento di carità: una presenza discreta e perseverante, attraverso gruppi di volontari, nelle comunità segnate dal sisma e tra la gente ospite in riviera.
Cercheremo di vivere con sobrietà le prossime feste di Natale evitando gli sprechi inutili, come suggerisce l’appello del Vescovo e di diversi amministratori. Animeremo la giornata della carità prevista per domenica 18 dicembre 2016 sensibilizzando le nostre comunità alla condivisione e alla solidarietà e  raccogliendo le offerte che quest’anno saranno destinate a finanziare i servizi alla persona e  alcune iniziative di avviamento al lavoro per i giovani.

Ci sarà d’aiuto il sussidio preparato dalla Caritas diocesana “Perseveranti nella prossimità”, scaricabile sul sito  www.caritasbt.it

La Caritas Diocesana

_____________________________________________________________________

Le offerte della raccolta di Avvento possono essere inviate tramite bonifico a:

Caritas Diocesana San Benedetto del Tronto,

Via Madonna della Pietà, 111 San Benedetto del Tronto

IBAN IT32 Y030 6924 4050 0000 0021 252

Locandina caritas Avvento 2016

Sussidio caritas avvento 2016

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>