Ad Acquaviva Picena la XI Giornata della Storia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Acquaviva fai3Patrizia Neroni

ACQUAVIVA PICENA – Ad Acquaviva Picena domenica 20 novembre, presso la storica Sala del Palio in via san Rocco 7 dalle ore 16:00, si svolgerà la XI edizione della Giornata della Storia che avrà come tema: “Comunicazione e Comunicazioni nel Medioevo”. Questo convegno sarà l’evento che aprirà i festeggiamenti per i trenta anni dell’Ass.ne “Palio del Duca”. L’Associazione dopo aver approvato il bilancio consuntivo per l’anno 2016 e dopo aver rinnovato il Consiglio Direttivo si prepara a festeggiare i trenta anni di “Sponsalia”. Il nuovo Consiglio ha riconfermato i vecchi componenti  così come ha rinominato come presidente il Cav. Nello Gaetani. La rievocazione storica è iniziata nel 1988 ed ora grazie all’impegno del presidente, dei componenti del Consiglio Direttivo, dei soci e dei mecenati è diventata una realtà molto importante che promuove la storia, le tradizioni e la cultura di Acquaviva Picena; a tal proposito una delibera comunale la definisce: “ Manifestazione primaria e patrimonio culturale e immateriale di Acquaviva Picena”.

Il convegno “Giornate della Storia” è promosso dalla Federazione Italiana Giochi Storici con il Riconoscimento del Presidente della Repubblica alle F.I.G.S. Patrocinato dal Comune di Acquaviva Picena e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Un ringraziamento anche alla Banca Picena Truentina e alla Fondazione “Federico II” di Jesi per la collaborazione.

Interverranno: Ing. Medori dell’Ufficio Tecnico Comunale di Acquaviva, la prof.ssa Trombetti Budriesi ordinaria di storia medievale dell’Università “Alma Master” di Bologna e la dott.ssa Tacconi della Fondazione Federico II Hohenstaufen di Jesi.

Le Giornate della Storia sono organizzate nelle città che sono aderenti alla Fedrazione Italiana Giochi Storici al fine di ricordare e valorizzare l’importanza delle Rievocazioni Storiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *