Spiritualità. RnS, al via il Ritiro nazionale per sacerdoti, diaconi e religiosi ad Assisi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

RnSIniziato ieri, lunedì 14 novembre, il Ritiro spirituale nazionale per sacerdoti, diaconi e religiosi, promosso dal Rinnovamento nello Spirito Santo e in programma fino al 19 novembre presso la Domus Pacis (Santa Maria degli Angeli), ad Assisi (Pg). All’iniziativa sul tema “Gesù volto della misericordia del Padre” (Misericordiae Vultus, n. 1), parteciperanno circa 200 sacerdoti provenienti da tutta Italia. Principale relatore del Ritiro sarà il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, che detterà le relazioni mattutine. Al pomeriggio, due i percorsi proposti: il Seminario di vita nuova nello Spirito, guidato da don Guido Maria Pietrogrande, consigliere spirituale nazionale del Rinnovamento e da don Fulvio Bresciani, consigliere spirituale regionale Emilia Romagna; la Scuola di vita carismatica, guidata dal presidente Salvatore Martinez. Il pomeriggio dell’ultimo giorno di Ritiro, il Presidente RnS terrà la relazione conclusiva di entrambi i Seminari, sul tema “Riceverete la forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi e di me sarete testimoni… fino ai confini della terra” (At 1, 8), a cui seguirà la preghiera per una nuova effusione dello Spirito Santo.

“200 sacerdoti, diaconi e religiosi – ha commentato il presidente Salvatore Martinez – prenderanno parte al Ritiro. L’annuale proposta del RnS si inserisce pienamente nel calendario giubilare, ponendosi tra gli eventi di chiusura e, in qualche modo, di sintesi pastorale di questo lungo Anno Santo. ‘Gesù volto della misericordia del Padre’ non è solo il tema del nostro Ritiro ma, soprattutto, l’orizzonte di vita a cui tutti siamo chiamati. Queste giornate rispondono all’urgenza di rinnovare nello Spirito Santo i nostri cari sacerdoti, per incarnare un ministero santo e misericordioso, sempre più proteso verso gli uomini e attento alla loro salvezza. Il Ritiro si propone di fornire utili strumenti spirituali per una vocazione in costante confronto con le sfide di questo tempo mostrando, attraverso il ministero sacerdotale, il Volto misericordioso di una Chiesa incarnata”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>