San Martino, buon avvio per la Fiera di Grottammare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – E’ iniziata con grande affluenza di pubblico sin dal primo mattino l’edizione 2016 della tradizionale Fiera di San Martino, organizzata come di consueto dagli uffici dell’assessorato alle Attività produttive del comune di Grottammare.

Un grande mercato (411 spazi vendita concessi), ma anche una grande festa che coinvolge l’intero centro cittadino (9150 metri quadrati di superficie) e che promette sempre qualche nuova attrazione da non perdere.

Annunciata nei giorni scorsi, la novità assoluta della Fattoria didattica ha raccolto subito gli apprezzamenti del pubblico più giovane.

Tanti i bambini incantanti davanti alle specie animali, esposte nel Giardino comunale: in mostra i tipici animali da fattoria (asini, caprette, cavalli, maiali, pecore) ma anche una curiosa rassegna di volatili, domestici e non, provenienti da varie parti del mondo (Giappone, Germania, Inghilterra, Olanda), tra cui anche i famigerati galli da combattimento.

L’iniziativa è nata con lo scopo di riallacciare presente e passato della Fiera di San Martino, originariamente un grande mercato del bestiame in riva al mare, coniugando l’aspetto sostanzialmente commerciale a elementi culturali offerti dalla tradizione.

In questo senso, va interpretato anche l’appuntamento che da tre anni anticipa la Fiera ovvero la rievocazione dell’annuncio dell’apertura ufficiale da parte del Capitano del Popolo (figura che anticamente aveva funzioni di controllo sullo svolgimento del grande mercato, con ampi poteri), con sfilata e intrattenimento in abiti d’epoca.

La Fiera proseguirà ancora oggi, sabato 12 novembre. Al proposito, si comunica inoltre che l’amministrazione comunale ha disposto la chiusura degli uffici solitamente aperti al pubblico nella mattinata di sabato e cioè: Ufficio Relazioni con il Pubblico, servizio  Anagrafe e servizio Protocollo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>